FESTIVAL DELLA SOSTENIBILITA2017-07-20T15:11:29+00:00

FESTIVAL DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE

Disegnamo il futuro. Cambiamo il presente. Parma, dal 22 Maggio al 7 Giugno 2017

Festival dello sviluppo sostenibile

PAGINA FESTIVAL

Nel settembre 2015 è stata sottoscritta dai Capi di stato di tutti i paesi alle Nazioni Unite la “Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile” in cui riconosce lo stretto legame tra il benessere umano e la preservazione dei sistemi naturali. Il documento individua 17 obiettivi globali di carattere universale e fondati sull’integrazione tra le tre dimensioni dello sviluppo sostenibile (ambientale, sociale ed economica), quale presupposto per affrontare le emergenza planetarie che ci attendono entro il 2030. Quali sono questi obiettivi?

1. SRADICARE LA POVERTA’. La prima sfida è quella di mettere fine entro il 2030 alla povertà estrema.

2. SICUREZZA ALIMENTARE. Diritto al cibo per tutti mediante un’agricoltura sostenibile.

3. UNA VITA SANA. Riduzione della mortalità materna e infantile tramite a l’accesso universale ai sistemi sanitari.

4. EDUCAZIONE DI QUALITÀ. Garantire a tutti i bambini un’istruzione primaria e secondaria completa e gratuita.

5. PARITA’ DI GENERE. Porre fine a ogni forma di discriminazione e violenza contro le donne.

6. ACCESSO ALL’ACQUA. L’agenda intende garantire il diritto universale all’acqua pulita e gestita in modo sostenibile.

7. ENERGIA SOSTENIBILE. Aumentare la quota di popolazione che possa utilizzare energie rinnovabili.

8. PIENA OCCUPAZIONE. Fissare il 2030 come termine perché tutti abbiano un impiego degno.

9. INNOVAZIONE SOSTENIBILE. Promozione di una industrializzazione inclusiva attraverso lo sviluppo di innovazioni tecnologiche sostenibili.

10. RIDUZIONE DELLE DISEGUAGLIANZE. Riduzione delle disparità economiche fra le nazioni ricche e povere e anche all’interno degli Stati.

11. CITTÀ PIÙ SOSTENIBILI. Sviluppo di una rete efficiente e sicura di trasporti pubblici e più aree verdi.

12. CONSUMO SOSTENIBILE. Riduzione degli sprechi di cibo e di rifiuti prodotti.

13. CAMBIAMENTI CLIMATICI. È uno dei pilastri dell’agenda. L’Onu sorta a lottare contro il cambiamento climatico.

14. CONSERVAZIONE DEI MARI. Prevenire e ridurre l’inquinamento ed acidificazione dei mari.

15. PROTEZIONE DEL SUOLO. L’obiettivo promuove la riforestazione, la lotta alla desertificazione e la difesa della biodiversità.

16. UNA SOCIETÀ PACIFICA. Mettere fine allo sfruttamento dei lavoratori, alla tortura e offrire a tutti un uguale e libero accesso alla giustizia per  combattere la violenza.

17. LO SFORZO COMUNE. Un’alleanza mondiale per lo sviluppo sostenibile in cui i Paesi più ricchi aiutino la crescita dei Paesi poveri.

 

Il Festival dello Sviluppo Sostenibile è promosso dall’ASVIS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile) e organizzato dall’Università di Parma in collaborazione con diverse associazioni del territorio e con il patrocinio del Comune, delle imprese e della società civile.

Mappa

Modulo Eco

PAGINA MODULO ECO

Una delle 26 azioni presenti nel programma si svolgerà il 3 Giugno dalle ore 10:30 alle ore 19:00 all’interno del Modulo Eco, col seguente programma:

Modulo Eco, padiglione ecosostenibile a emissioni zero, auto-costruito da studenti. Visita guidata, presentazione del progetto e delle attività, seminario sull’economia circolare con la presenza della stampante 3D, MQB SRL
Interviene il Dott. Angelo Consoli, Direttore Europeo dell’U cio di Jeremy Rifkin
Modera l’Ing. Francesco Fulvi, Manifattura Urbana

Durante la giornata si effettueranno visite guidate e seminari sul progetto del Modulo Eco, uno strumento di divulgazione e didattica sui temi della sostenibilità, un piccolo padiglione temporaneo di 60 mq a emissioni zero che è stato realizzato in autocostruzione dall’associazione culturale Manifattura Urbana con l’aiuto di studenti e il contributo di sponsor tecnici che hanno fornito i materiali.

Locandina

Clicca QUI per scaricare la locandina del workshop in formato PDF (italiano)